Profilo Aziendale

La Storia

La Bcc di Cernusco sul Naviglio, società emittente gli strumenti finanziari, è una Società Cooperativa costituita in data 2 aprile 1989, con la denominazione “Cassa Rurale ed Artigiana di Cernusco sul Naviglio”.
L’apertura effettiva del suo primo sportello di sede in Cernusco sul Naviglio- via Marcelline è avvenuta il 27 dicembre 1989.
Il 2 ottobre 1995, la Bcc di Cernusco sul Naviglio (così ridenominata dopo l’approvazione del Testo Unico in materia bancaria del 1992), si fonde con la Bcc di Boffalora d’Adda e Monte Cremasco, dando vita ad una nuova realtà bancaria, la Bcc di Cernusco sul Naviglio, Boffalora d’Adda e Monte Cremasco.
L’11 maggio 1997 viene assunta la nuova denominazione di Credito Cooperativo Interprovinciale Lombardo scrl, nota anche come Credicoop Lombardo Scrl.
Il 30 dicembre 1998, avviene la fusione per incorporazione della Bcc di Chieve.
Il 6 settembre 1999 viene effettuata la fusione per incorporazione della Bcc di Cologno Monzese.
Il 4 maggio 2004 il Credito Cooperativo Interprovinciale Lombardo, viene sottoposto a procedura di Amministrazione Straordinaria.
Il 20 novembre 2005, a conclusione di tale procedura, la Banca viene rimessa in bonis con un piano industriale che prevede la cessione di n. 8 sportelli (Lodi, Chieve, Boffalora d’Adda, Monte Cremasco, Tavazzano Con Villanesco, Montanaro Lombardo, Settala, Cinisello Balsamo). La Banca, nella stessa data, assume la denominazione “Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio s.c.”
A seguito di tutto ciò sono rimasti in essere ad oggi nove sportelli (Cernusco sede, Cernusco tre Torri, Cernusco Ronco, Vimodrone, Vignate, Cologno Monzese e Cologno Monzese Centro, Melzo, Pioltello).

La denominazione legale e commerciale

Denominazione legale La denominazione legale e commerciale dell'Emittente è “Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio - Società Cooperativa”.

Luogo di registrazione dell'emittente e suo numero di registrazione

La Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio è iscritta nel Registro delle Imprese di Milano al numero 11612810157 ( anche codice fiscale e partita IVA). E’ inoltre iscritta all'Albo delle Banche tenuto dalla Banca d'Italia al n. 5281.1.0, cod. ABI 8214.9, e all’Albo delle Società Cooperative al n. A164435. 4.1.3. Data di costituzione e durata dell'emittente La Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio è una Società Cooperativa costituita per atto del Notaio Dott. Silvia D’Alonzo, del 2 aprile 1989, repertorio n. 63153 – raccolta n. 3809 – e ha durata fino al 31 dicembre 2100, con possibilità di uno o più proroghe deliberate attraverso l’Assemblea Straordinaria, ai sensi dello Statuto Sociale.

Domicilio, forma giuridica dell'emittente, legislazione in base alla quale opera, paese di costituzione

La Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio è una Società Cooperativa, costituita in Italia, a Cernusco sul Naviglio (Mi), regolata e operante in base al diritto italiano. Essa ha sede legale in Cernusco sul Naviglio (Mi) Piazza Unità d’Italia, 1 – 2 ; è regolata dalla Legge Italiana e opera e svolge la sua attività nel territorio di competenza secondo quanto espressamente previsto nello Statuto all’art. 3. Recapito telefonico 02/921141.

Evento recente verificatosi nella vita dell'emittente sostanzialmente rilevante per la valutazione della sua solvibilità.

BCC Cernusco sul Naviglio attesta che non si sono verificati fatti recenti nella vita della Banca rilevanti per la valutazione della sua solvibilità. 

Principali attività

La Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio ha per oggetto la raccolta del risparmio e l'esercizio del credito nelle sue varie forme. Essa può compiere, con l’osservanza delle disposizioni vigenti, tutte le operazioni e i servizi bancari e finanziari consentiti, nonché ogni altra operazione strumentale, o comunque connessa al raggiungimento dello scopo sociale, in conformità alle disposizioni emanate dall’Autorità di Vigilanza.
La Banca è autorizzata a prestare al pubblico i seguenti servizi di investimento: esecuzione di ordini per conto dei clienti; negoziazione per conto proprio; ricezione e trasmissione di ordini; sottoscrizione e/o collocamento con o senza assunzione a fermo ovvero assunzione di garanzia nei confronti dell’emittente; consulenza in materia di investimenti.
Le principali categorie di prodotti venduti sono quelli bancari, assicurativi e prodotti finanziari nonché i servizi connessi e strumentali. 

Indicazione delle principali categorie di prodotti venduti e/o servizi prestati

L’operatività della Banca si concentra principalmente sulle seguenti attività:

  • Raccolta del risparmio tra il pubblico e l’esercizio del credito;
  • Retail banking, con servizi bancari, finanziari e di credito rivolti ai privati, alle famiglie ed alle piccole imprese;
  • Promozione e collocamento di prodotti e servizi di terzi, legati alla gestione professionale del risparmio, alla raccolta mediante prodotti finanziari, assicurativi e previdenziali;
  • Corporate banking, con servizi bancari propri e di terzi rivolti alle imprese nel campo dei finanziamenti a medio/lungo termine, nei finanziamenti di leasing e factoring, nei prodotti assicurativi e dei sistemi di pagamento.
    La gamma dei servizi e prodotti offerta è ampia e in grado di rispondere alle esigenze di una clientela eterogenea e in costante crescita.

 

Bilanci d'Esercizio

I nostri numeri

La Governance

Informativa Basilea