Prima pagina
29/06/2011
Il Presidente della Federazione Lombarda e di Federcasse, avv. Alessandro Azzi, nominato Cavaliere del Lavoro
Il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha nominato 25 nuovi Cavalieri del Lavoro. Tra questi, anche il Presidente di Federcasse, Alessandro Azzi.
Istituita nel 1901, l’ambita onorificenza viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica ai cittadini italiani, anche residenti all’estero, che si sono distinti nei settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.

“È un riconoscimento importante non solo per me, ma per tutto il sistema delle Banche di Credito Cooperativo che ho l’onore di rappresentare”, ha sottolineato Alessandro Azzi. “Le BCC, negli anni, hanno contribuito significativamente alla crescita del sistema Paese e allo sviluppo della democrazia economica, di cui sono palestre. Questa attestazione di fiducia va interpretata come segno autorevolissimo che il Paese tiene in particolare considerazione il Credito Cooperativo, ora più che mai chiamato a condotte coerenti e decisioni responsabili”.

(fonte "Credito Cooperativo Flash")