Prima pagina
13/04/2011
Le nostre obbligazioni

Uno degli elementi da valutare prima di acquistare un’obbligazione è la liquidità sul mercato secondario, che altro non è che la fase successiva al collocamento iniziale; è quindi importante accertare e testare la chiarezza e la trasparenza nella contrattazione che questi strumenti hanno nel corso della loro vita.
Come per le azioni e i titoli di stato che sono scambiate in una borsa di riferimento con evidenti risvolti riconducibili alle quantità e agli attori che partecipano al mercato, i titoli obbligazionari della nostra Banca sono dal 28 marzo 2011 trattati sul mercato HIMTF. Sul segmento obbligazionario “orden driver” la Banca si impegna per ciascuno degli strumenti finanziari emessi ad inserire continuativamente sul mercato ordini i cui prezzi derivano da una precisa metodologia che permette di mantenere spread contenuti. Ed è in questo senso che la trattazione dello strumento deve necessariamente possedere elementi quali limpidezza, puntualità e rapidità nell’identificazione del prezzo.
Nella trattazione sul mercato secondario delle proprie obbligazioni, Credicoop ha sempre mantenuto un alto profilo di trasparenza che deriva dalla chiarezza e assoluta nitidezza confermata dalla rigida struttura che determina i prezzi secondo parametri di mercato come i tassi swap, ai quali viene applicato uno spread.
Ma cosa sono gli swap di tasso di interesse? Uno swap di tasso di interesse è un contratto in cui due parti si scambiano flussi di pagamento in conto interesse e sono alla base di uno dei più ampi e liquidi mercati finanziari al mondo. Da tutto ciò si può comprendere come, dall’impegno assunto dalla Banca nei confronti dei sottoscrittori delle obbligazioni, Credicoop in termini di trasparenza e correttezza, rappresenti un elemento che ci distingue e ci qualifica agli occhi del mondo finanziario.
Per saperne di più chiedi alle nostre Filiali e collegati al sito www.himtf,com. Ora è più facile negoziare le obbligazioni della Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio.