Prima pagina
13/10/2009
Il Credito Cooperativo per l’Abruzzo
Il 9 Aprile c.a., conseguentemente al terremoto in Abruzzo, il Credito Cooperativo ha lanciato una campagna a sostegno delle popolazioni colpite. Lo scorso 5 ottobre, in occasione di una conferenza stampa tenutasi all’Aquila, il Presidente di Federcasse, avvocato Alessandro Azzi, ha presentato alle autorità abruzzesi il progetto di raccolta fondi che ha raggiunto la considerevole somma di 5 milioni di euro, ai quali hanno contribuito soci, clienti, amministratori e dipendenti delle Banche Cooperative. La somma, a disposizione dei Governi Locali, sarà destinata alla ristrutturazione del Palazzo Margherita, sede del Comune dell’Aquila e dell’annessa medioevale Torre Margherita.
Nel corso della conferenza stampa il Sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente ha affermato che il progetto delle Banche Cooperative rappresenta “il primo atto concreto per la rinascita della casa di tutti” e il Presidente di Federcasse, avvocato Alessandro Azzi, ha sottolineato come “contribuire alla ricostruzione di un simbolo così importante per la comunità locale va ben oltre il semplice fatto materiale. Ci sono luoghi nei quali la comunità si ritrova ed attraverso i quali attinge l’energia per considerarsi davvero tale, coesa, capace di confrontarsi e di guardare con rinnovata fiducia al futuro”.

Credicoop Cernusco sul Naviglio ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a quest’opera umanitaria.