Prima pagina
14/05/2015
Fondi Pensione: un’opportunità per tutte le età
Un regalo di 50 € per i primi 200 soci che sottoscriveranno un Fondo Pensione per sé, per i figli o per i nipoti


La dizione Fondo Pensione potrebbe far pensare ad una questione da non affrontare oggi in quanto molto lontana nel tempo. Invece, contrariamente a quanto si può immaginare, fin da giovani, c’è la necessità, considerati il calo demografico e le previsioni sugli importi sempre più bassi delle pensioni che lo Stato riconoscerà nei prossimi decenni, di pensare alla propria previdenza integrativa come una forma vantaggiosa di risparmio che favorirà in futuro il mantenimento di un adeguato stile di vita correlato all’età.

Con le recenti riforme statali in materia di previdenza pubblica, oggi si accede alla pensione con quanto effettivamente accumulato sulla propria posizione previdenziale attraverso il versamento dei contributi obbligatori. Ne consegue che la pensione statale non sarà più in grado di garantire a tutti il futuro economico che desideriamo; basti pensare che per i più giovani la pensione pubblica potrà arrivare a coprire al massimo il 50/60 % dell’importo dell’ultimo reddito percepito.

Diventa quindi indispensabile pensare quanto prima a costruirsi un solido piano individuale di previdenza integrativa usufruendo fin da subito degli innegabili vantaggi fiscali proposti dalla legislazione vigente che vanno da un minimo del 23% per redditi fino a 15.000 Euro fino ad un massimo del 43% per redditi superiori a 75.000 Euro.

Per saperne di più e per altri dettagli in merito le nostre filiali sono a disposizione per ogni necessità.

In più, per i nostri primi 200 soci che sottoscriveranno un fondo pensione di almeno 600 Euro all’anno, la prima rata fino a concorrenza di 50 € la regala la Banca.